SCIACCA – Tentano di investire i Carabinieri. Arrestati 2 corrieri della droga.

Ieri pomeriggio, sulla Palermo-Sciacca, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sciacca hanno tratto in arresto ai domiciliari, in flagranza di reato due cittadini riberesi TORTORICI Giuseppe, di anni 41 e MIRABILE Filippo, di anni 31, entrambi pregiudicati, con l’accusa di detenzione e trasporto illecito di sostanza stupefacente del tipo cocaina, nonché di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
Sulla SS. 115 all’altezza del bivio San Bartolo, i militari, realizzando un’assidua vigilanza sugli autoveicoli provenienti da Palermo tramite la SS.624 “Fondovalle”. L’autovettura con i 2 uomini a bordo, alla vista dei carabinieri, inizialmente ha rallentato la marcia fino a fermarsi in corrispondenza del posto di controllo. Poi, avendo percepito che i carabinieri avevano compreso lo stato di agitazione dei due malviventi, questi, con manovra spericolata rilanciavano la corsa dell’autovettura rischiando concretamente di travolgere i militari. La manovra repentina e assolutamente pericolosa non distraeva l’attenzione dei militari che, dopo un breve inseguimento, riuscivano a bloccare l’autovettura arrestando i due, dopo che questi avevano lanciato dal finestrino un involucro contenente 15 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” corrispondente a circa 80 dosi.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.