SCIACCA – Trovato con pistole e fucili, anziano resta ai domiciliari

Nell’udienza di convalida dell’arresto che si è svolta al palazzo di Giustizia di Sciacca, Vito Gennaro, 84 anni, saccense non ha detto una parola sull’arsenale che gli è stato sequestrato dai carabinieri, ma ha solo chiesto al giudice di potersi recare, lunedi 15 gennaio , dal medico, dall’analista, in banca e al supermercato. Il giudice Alberto Davico, ha convalidato l’arresto, mantenuto i domiciliari ed autorizzato l’anziano a recarsi, lunedi, nei luoghi che ha indicato. Il pubblico Ministero, Carlo Boranga, non si è opposto all’autorizzazione . Gennaro, che vive da solo, teneva le armi anche nei calzini ed i carabinieri della compagnia di Sciacca gli hanno trovato nel corso di un blitz nella sua abitazione, 12 pistole semiautomatiche e revolver, un fucile da fabbricazione artigianale e 400 cartucce.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.