SCIACCA – Violentò 17 enne: condannato a sette anni

Il Tribunale di Sciacca ha condannato Giuseppe Chiarello, 26 anni, di Sciacca, a 7 anni di reclusione. Chiarello e’ imputato di violenza sessuale ai danni di una ragazza, S C, che all’ epoca del presunto episodio, nel gennaio 2008, era minorenne. La ragazza sarebbe stata condotta nell’abitazione di Chiarello e qui costretta a subire rapporti sessuali contro la sua volonta’. A conclusione della requisitoria, il Pubblico ministero ha chiesto l’assoluzione dell’imputato.

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.