SCIACCA – Violenza in famiglia: 2 arresti

Due arresti a Sciacca per maltrattamenti in famiglia. Una ventenne picchia la nonna per futili motivi e un 40enne continua a minacciare la moglie violando il divieto impostogli dal giudice di avvicinarsi a casa della consorte. La prima storia ha sullo sfondo una grave situazione di disagio sociale.

M.G., di venti anni, è stata colta in flagranza di reato mentre malmenava la nonna di 80 anni. La ragazza è stata bloccata, l’anziana ha dovuto fare ricorso alle cure del pronto soccorso, dove i sanitari l’hanno dimessa con una prognosi di tre giorni.

Bloccato in flagranza di reato anche un disoccupato del luogo di 40 anni che stava minacciando la moglie. L’uomo, C.M., era sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dall’abitazione della moglie, ma l’ha violata, rientrando per maltrattare la consorte. Anche in questo caso il tribunale ha disposto la detenzione domiciliare.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.