SCIACCA – Violenza sessuale su un bambino, giudizio immediato per pensionato

Il giudice Cinzia Alcamo ha disposto il giudizio immediato per Ignazio Sclafani, saccense di 66 anni, pensionato, arrestato dai carabinieri lo scorso mese di dicembre. Accolta la richiesta della Procura della Repubblica di Sciacca, che ha coordinato la delicata inchiesta.  Tutto quanto è scattato a seguito della denuncia dei familiari del bambino e di psicologi, che avrebbero raccolto chiari elementi.  Secondo l’accusa il pensionato approfittando dei rapporti d’amicizia con i familiari del piccolo, avrebbe compiuto atti sessuali con il minore. In più occasioni il piccolo avrebbe trascorso parecchie ore della giornata nell’abitazione di Sclafani, che godeva della fiducia dei genitori del bambino. I fatti commessi risalgono tra il 2006 e il 2012.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.