SCOMPARSA GESSICA LATTUCA – Serena Restivo a Quarto Grado:”Io ci metto la faccia”

La trasmissione di Rete 4 “Quarto Grado” condotta da Gianluigi Nuzzi è tornata ad occuparsi anche ieri sera della scomparsa di Gessica Lattuca a Favara. La 27enne madre di 4 bambini scomparsa da più di 3 mesi, esattamente dallo scorso 12 agosto.

Serena Restivo accompagnata dalla mamma è intervenuta nello studio di Quarto Grado per raccontare la sua verità su Gessica Lattuca. «Ci siamo conosciute da bambine, c’era una piccola parentela, ma poi ci siamo allontanate. Non siamo state mai amiche, ma conoscenti. Mi dispiace per la sua scomparsa». Si parla ovviamente del giro di prostituzione nel quale potrebbe essere caduta la giovane mamma: «Lavoravo per Volpe senza sapere nulla di questo».

Di Serena Restivo ha parlato a Quarto Grado anche la mamma di Gessica Lattuca. «Mia figlia non si prostituiva. Forse loro lo fanno, non mia figlia. Se mia figlia lo faceva, la prima che lo sapeva ero io perché ho tanto amici a Favara», ha dichiarato Giuseppina. «Se davo qualche schiaffo a mia figlia era perché alzava un po’ il gomito, non perché non portava a casa i soldi», ha proseguito la madre di Gessica. «Mia figlia era giudiziosa. Quelle cose le fa lei (dice riferendosi alle dichiarazioni di Serena Restivo, ndr). Non ha una foto in minigonna o scollata». Immediata la replica di Serena Restivo a Quarto Grado: «Non può giudicarmi perché non mi conosce. Andare in giro con una maglietta corta non vuol dire essere una prostituta». Su Filippo Russotto, ex compagno di Gessica, afferma: «Lo conosco perché sono andata a lavorare a casa sua, ma non c’è stato mai nulla tra noi. Mi ha dato degli orecchini che aveva comprato per Gessica e che lei non poteva indossare perché era allergica».

Eppure , non sono mancati momenti di tensione in studio tra il conduttore e  un intervenuto, pare blogger di Favara e, ancora, tra il giornalista Carmelo Abbate e la stessa Serena Restivo.  Infatti, Abbate ha accusato la Restivo di dire bugie. “Se tu è Gessica non avevate rapporti da anni, il 15 agosto , tre giorni dopo la scomparsa,  perchè il compagno di Gessica Lattuca, Filippo Russotto- ha incalzato Abbate-  è venuto a casa tua, a chiederti sulla sua scomparsa su eventuali notizie?”.  Insomma, una storia triste dove gli interrogativi dopo più di tre mesi ci sono e rimangono. Dubbi, bugie e segreti su una vicenda dai contorni misteriosi.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.