Scomparsa Giuseppe Fallea, videoconferenza in Prefettura domani ricerche anche con elicotteri

Oggi pomeriggio si è tenuta presso la Prefettura di Agrigento una videoconferenza per coordinare le operazioni di ricerca di Giuseppe Fallea, nato a Salaparuta (Tp) il 29.01.1936 e residente a Favara (Ag), del quale non si hanno più notizie dal 13 maggio scorso e la cui scomparsa è stata denunciata dai familiari nella mattinata odierna.

Al Tavolo hanno preso parte tutte le componenti previste nell’apposito documento di pianificazione provinciale per la ricerca delle persone scomparse attivato dalla Prefettura, ed in particolare il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri ed il Comandante della Tenenza di Favara (a cui è affidata la direzione dei soccorsi), il Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Agrigento, personale del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e del Servizio di Topografia Applicata al Soccorso (TAS), il Responsabile della Protezione Civile Regionale e provinciale nonché il Sindaco del Comune di Favara.

Dopo la segnalazione da parte dei familiari, la Tenenza Carabinieri di Favara ha dato immediatamente avvio alle attività di ricerca, con il supporto dei volontari della protezione civile i quali hanno perlustrato i percorsi oggetto degli spostamenti abituali da parte dello scomparso. Le generalità della persona scomparsa sono state diramate dalle Forze dell’Ordine alle proprie Specialità mediante le rispettive sale operative.

All’esito degli approfondimenti in ordine alle abitudini di vita del Sig. Fallea è definito lo scenario ambientale e geografico in cui verranno intensificate le ricerche, è stato deciso che queste proseguiranno nella giornata di domani anche con l’ausilio di un elicottero.

Condividi
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.