Scomparso da casa a Palermo, trovato carbonizzato a Piraino

Il corpo di Vincenzo Liotta, 22 anni, uno studente universitario di Economia e finanza di Palermo di cui non si avevano più notizie da due giorni è stato stato trovato dai carabinieri la scorsa notte nelle campagne di Piraino (Me).
Il cadavere del ragazzo carbonizzato era nei pressi di una casa di campagna della famiglia. I carabinieri ritengono si sia trattato di un terribile incidente o di un suicidio poichè vicino al corpo sono state trovate alcune taniche di benzina. Il giovane era uscito da casa, due giorni fa alle 9 senza fare più ritorno. I genitori avevano presentato denuncia ieri mattina, preoccupati perchè non era più tornato a casa.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.