SCONTI – Nessuna corsa ai saldi, in Sicilia calo del 30 per cento[VIDEO]

Inizio sottotono dei saldi invernali in Sicilia, dove Confcommercio registra un calo del 30 per cento delle presenze in stores e centri commerciali, nella prima parte della giornata, con punte che sfiorano il 50 per cento in alcune zone dell’Isola, e stima una spesa media di circa 200-300 euro a famiglia. Per il presidente di Confcommercio Sicilia Pietro Agen, però, tracciare un bilancio sull’andamento generale è prematuro. Un dato indicativo sarà disponibile a una settimana dalla loro avvio. «Chiederemo – sottolinea – che la stagione dei saldi il prossimo anno anche in Sicilia abbia inizio il 5 gennaio e non in anticipo rispetto al resto d’Italia».  Per alcuni negozianti, però, il calo è imputabile anche alle vendite promozionali praticate nelle ultime due settimane di dicembre per incentivare i consumi nel periodo natalizio e stabilite da un decreto regionale dell’assessorato alle attività produttive.  In tempi di caccia agli affari in saldo, c’è anche chi approfitta dei saldi persino per fare i regali di Natale, anche se in ritardo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.