Sequestrati 500mila euro ad un pregiudicato palermitano autore di rapine anche nell’agrigentino

Beni per un valore di 500 mila euro sono stati sequestrati dalla polizia di Stato, su disposizione del Tribunale di Palermo – Sezione Misure di Prevenzione, su proposta del Questore di Palermo, a Giuseppe Isaia. un 55enne pregiudicato palermitano con alle spalle una trentennale attività criminale caratterizzata, in particolare, da rapine, furti aggravati, estorsioni, associazione per delinquere finalizzata alla consumazione di rapine ai danni di uffici postali, sia di Palermo sia del territorio di Agrigento, realizzate attraverso il “modus operandi” del buco alle pareti e gravato da diverse sentenze di condanna definitive per i numerosi gravi reati contro il patrimonio commessi

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.