SERIE B – Serse Cosmi è il nuovo allenatore del Trapani

Serse Cosmi è il nuovo allenatore del Trapani Calcio. Il tecnico è stato presentato questa mattina alle 12.30 nella sala stampa dello Stadio Provinciale a Trapani. Ieri il Trapani calcio aveva esonerato l’allenatore Roberto Boscaglia e la squadra era stata temporaneamente affidata all’allenatore della Primavera, Luigi Garzya, e all’allenatore degli Allievi, Giacomo Filippi. 

Nato a Ponte San Giovanni in provincia di Perugia il 5 maggio del 1958, comincia la carriera nei dilettanti, sulla panchina della Pontevecchio nel 1990, portando la squadra, in cinque campionati, dalla Prima Categoria all’Interregionale. La prima esperienza da professionista all’Arezzo, club che Cosmi allena per 5 stagioni portandolo dalla serie D alla C1.

Nel 2000 Luciano Gaucci, allora patron del Perugia, gli permette di fare il grande salto affidando a Cosmi la panchina della squadra della sua città. E l’allenatore riesce a portare il Grifone anche in Europa: tre campionati ad altissimi livelli anche se nell’ultima stagione dell’era Cosmi, il Perugia, dopo aver partecipato alla Coppa Uefa, a fine campionato retrocede dopo lo spareggio salvezza-promozione con la Fiorentina.

Cosmi cambia panchina, lo chiama il Genoa di Preziosi e lui riporta subito i rossoblù in serie A, ma a fine campionato esploderà lo scandalo che porterà la squadra ligure dalla A alla C1. Cosmi, però, in A va lo stesso, lo chiama l’Udinese che porta alla prima partecipazione alla Champions League 2005-2006 dopo la vittoria nel turno preliminare contro lo Sporting Lisbona.

A febbraio del 2006, però, Cosmi viene esonerato. Il tecnico perugino torna nel grande calcio ripartendo da Brescia nel corso della stagione 2006-07 e nel campionato successivo le Rondinelle centrano i play-off, ma non la promozione. Cosmi viene confermato anche per la stagione 2008-09, ma dopo 5 giornate viene esonerato.

Nel campionato 2009-2010 il rientro in A, a Livorno, dove Spinelli lo chiama al posto della coppia Ruotolo-Russo e a rilanciare una squadra ultima in classifica con soli tre punti e ancora senza vittorie. Cosmi a gennaio si dimette in aperta polemica con Spinelli salvo poi tornare sui suoi passi fino al definitivo esonero di aprile.

Nella stagione 2010/2011, e più precisamente nel mese di marzo, il tecnico perugino viene ingaggiato dal presidente del Palermo Zamparini, per poi essere esonerato prima della fine del campionato. Successivamente entra in corsa a Lecce ma senza centrare la salvezza, mentre l’avventura al Siena dura da giugno a dicembre 2012. Nella scorsa stagione, a febbraio, riparte dalla serie B a Pescara con cui chiude al 15esimo posto senza ottenere la conferma.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.