SERIE C – L’Akragas sconfitta in rimonta dal ripescato Rende [2-3]

Esordio interno beffardo per l’Akragas. All’Esseneto, il Gigante accarezza a lungo l’idea di festeggiare la prima gara interna stagionale con una vittoria ma alla fine è il Rende a esultare ribaltando il risultato nell’ultimo quarto d’ora.

Evitato lo svantaggio in apertura grazie a un bell’intervento di Vono su Gigliotti, gli agrigentini sbloccano il risultato dopo 12 minuti con Salvemini, freddo nel trasformare un rigore da lui stesso procurato.

Sullo slancio del gol, i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Parigi e ancora Salvemini, ma subiscono il pari, realizzato da Gigliotti sfruttando una respinta corta della difesa locale. Nel recupero del primo tempo arriva il 2-1: combinazione Longo-Sepe e comodo appoggio sul secondo palo di Mileto.

Nella ripresa, nonostante qualche rischio, l’Akragas sembra riuscire a congelare il risultato, ma nel finale il Rende riesce a capovolgere la situazione con una conclusione di Franco (33′) e un tocco di Rossini su cross di Blaze (38′).

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.