SERIE C – Per l’Akragas con la Reggina arriva la sconfitta n° 26

L’ultima gara della stagione in trasferta è andata ancora male per l’Akragas che ha di fatto dato la salvezza diretta alla Reggina.

I giovani del duo Micciché-Criaco hanno giocato anche una partita gagliarda ma non si sono mai resi pericolosi nell’area reggina. Troppi errori di gioventù e così i padroni di casa hanno giocato come il gatto con il topo. Dominio assoluto a centrocampo dei calabresi che hanno sbloccato il match già nel primo tempo con Sciamanna che ha sfruttato un assist al bacio di Sparacello. Lo Monaco in questo caso nulla ha potuto fare sul tiro dell’attaccante reggino.

Nella ripresa è arrivata la rete di Provenzano che ha messo in ghiaccio la gara. Per l’Akragas che chiuderà la stagione sul neutro di Siracusa contro il Fondi, la consolazione per l’esordio di due giovanissimi del settore giovanile: Indelicato, classe 2001 e Giorgio classe 2002.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.