SERIE D – Clamoroso! Il Presidente Tuccio si dimette e il Gela rischia nuovamente di scomparire

E’ il caso di dire “Clamoroso in casa Gela”. Il Gela, fresco di promozione in Serie D e già in ritiro a Zafferana Etnea per la preparazione pre-campionato, dice addio alla propria storia calcistica e lo fa con un Consiglio d’Amministrazione. Tuccio non è più il presidente. L’ingegnere si è dimesso; al suo posto Francesco Tuccio. La scelta shock arriva dopo la continua “levata di scudi attorno al progetto biancazzurro”. La società ha deciso di rimanere a disposizione solo fino a mercoledi 3 agosto 2016 per verificare l’eventuale interesse di terzi a rilevare in toto il Club, a tale scopo potranno rivolgersi al Portavoce della Società Avv. Egidio Alma oppure, se preferiscono un interlocutore istituzionale, al Sindaco della Città. Un chiaro messaggio all’amministrazione comunale, con il sindaco che ora è seriamente chiamato a scendere in campo. A lui si aggrappano i tifosi. La speranza è che tutto rientri, ma ora realmente serve l’impegno delle istituzioni per non lasciare sola una società che con impegno e sacrificio aveva riportato la città in un campionato nazionale.

Ecco il comunicato stampa.

“Non è affatto facile mettere in sintonia varie componenti attorno ad un Progetto Sportivo, bisogna fare la sintesi fra esigenze contrastanti e sensibilità diverse. E’ una sfida difficile soprattutto quando si arriva a constatare che la mancanza di sintonia è figlia di forti ostilità e vere contrapposizioni. E’ tutto sbagliato sia le ostilità che le contrapposizioni, ma è sbagliato anche il Progetto che abbiamo immaginato di dare alla Città, pensato in sintonia con la sua grande storia calcistica. La stessa nostra esperienza, che proprio quest’anno compie 10 anni, è la testimonianza che a Gela tutto è complicatissimo. La misura della inadeguatezza del Progetto e della nostra idea di calcio si appalesa laddove una semplice e fisiologica esigenza di uno stadio adeguato alla crescita di una squadra di calcio diventa argomento di guerriglia urbana. Tutto questo, addirittura, appena 3 mesi dopo la grande conquista del prestigioso campionato di Serie D. Assurdo!

Non ci teniamo affatto ad essere percepiti come un problema, eravamo convinti, invece, di essere una risorsa al servizio della Città!

Questa dirigenza ha deciso di scrivere la parola fine alla propria esperienza nel calcio, il Presidente Ing. Angelo Tuccio si è dimesso e al suo posto è stato già eletto, all’unanimità, il nuovo Presidente Ing. Francesco Tuccio, è stato eletto anche il PORTAVOCE della Società nella persona del suo Vice-Presidente Avv. Egidio Alma.

La società ha deciso di rimanere a disposizione solo fino a mercoledi 3 agosto 2016 per verificare l’eventuale interesse di terzi a rilevare in toto il Club, a tale scopo potranno rivolgersi al Portavoce della Società Avv. Egidio Alma oppure, se preferiscono un interlocutore istituzionale, al Sindaco della Città.

Chiediamo scusa solo ai tanti tifosi gelesi che in tutti questi anni hanno gioito e pianto assieme a noi”.

Gela non può permettersi di perdere il Gela Calcio!

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.