SERIE D – “Hinterreggio – Akragas” [1-1]. E’ Lega Pro la festa può iniziare[Vd1][Vd2][Vd3][Vd gol]

“Hinterreggio- Akragas” sul campo di Roccella Jonica con al seguito 1000 tifosi bianocazzurri si sblocca per i calabresi in gol con Corso al ’34. Al 55′ l’Akragas raggiunge il pareggio con Catania.  Il risultato di pari basta  all’Akragas per poter dare inizio ai festeggiamenti per la tanto attesa Lega Pro.

https://www.facebook.com/100009275647086/videos/1414573682195140/?pnref=story


L’Akragas con due giornate d’anticipo è promossa nel campionato di Lega Pro. Un ritorno nell’ex serie C1 che mancava da oltre trent’anni, esattamente dalla stagione calcistica 1982-1983, quando finì 2ª nel girone D di serie C2 e conquistò il salto di categoria.
Al fischio finale di Hinterreggio-Akragas, finita in parità 1-1(al 34′ Corso per i calabresi, al 55′ il pareggio di Lele Catania), a Roccella Jonica, è esplosa la festa degli oltre 1000 tifosi biancoazzurri, giunti con ogni mezzo in Calabria. Altre scene di gioia per la storica promozione si registrano nel centro e nelle periferie della città di Agrigento.
Per il tecnico dell’Akragas Vincenzo Feola si tratta della sua seconda promozione consecutiva dopo quella conquistata lo scorso anno sulla panchina del Savoia.
La straordinaria cavalcata dell’Akragas ha i suoi simboli, la dirigenza con in testa il presidente Silvio Alessi e il vice presidente Franco Nobile, eccezionali a tenere unita la dirigenza e l’intero spogliatoio, anche nei momenti di difficoltà.
Il ricordo va alla prima parte della stagione quando sulla panchina biancoazzurra sedeva mister Betta.
E poi oltre alla “mano” del tecnico campano che ha dato una sua identità alla squadra, la differenza l’hanno fatta giocatori del calibro di Meloni, Baiocco, Catania, Tiscione, Savanarola, Vindigni e Chiavaro.
Ma tutto il gruppo merita un applauso per quanto dato in campo e quanto dimostrato in questa fantastica stagione. Gli altri protagonisti: Evola, D’Alessandro, De Rossi, Risolo, il beniamino della tifoseria Nicola Arena, Dezai, Napoli, Longoni, Perrone, Pellegrino, Dentice, Bonaffini, Terminiello, Trofo, Maraucci.

SERIE D GIRONE I – 32^ Giornata – Ore 15:00
HinterReggio – Akragas Città dei Templi 1-1
Nerostellati Frattese – Battipagliese 0-2
Noto – Roccella 0-3
Nuova Gioiese – Agropoli 1-0
Orlandina – Sorrento 0-8
Progreditur Marcianise – Comprensorio Montalto 2-4
Rende – Leonfortese 3-0
Tiger – Due Torri 0-1
Torrecuso – Neapolis 3-0

Classifica

AKRAGAS CITTA’ DEI TEMPLI 69 PROMOSSO IN LEGA PRO
RENDE 62 AI PLAYOFF
AGROPOLI 58 AI PLAYOFF
TORRECUSO 58^ AI PLAYOFF
Nerostellati Frattese 53
Neapolis 51
Leonfortese 51
Due Torri 48
HinterReggio 46
Progreditur Marcianise 44
Roccella 41
Nuova Gioiese 40
Noto 36^
Battipagliese 34
Sorrento 34
Tiger 29
Comprensorio Montalto 28
ORLANDINA 6^^ RETROCESSA IN ECCELLENZA

^Un punto di penalizzazione
^^Due punti di penalizzazione

Prossimo turno – 03/05/15

Akragas Città dei Templi – Progreditur Marcianise
Battipagliese – Tiger
Comprensorio Montalto – Agropoli
Due Torri – Rende
Leonfortese – Nuova Gioiese
Neapolis – Orlandina
Noto – Torrecuso
Roccella – Nerostellati Frattese
Sorrento – HinterReggio

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.