SICILIA – Crocetta dal mare di Tusa in replica a Vecchioni

Una giornata bellissima, con un tuffo nel mare incontaminato di Castel di Tusa la risposta del presidente Crocetta a quanti parlano male della Sicilia. “La Sicilia è un’isola bellissima, la più bella del mondo e il suo popolo è straordinario. Abbiamo dei problemi, molti dei quali arrivano da passato ma non voglio fare polemica con nessuno. Stiamo superando tutto, il Pil comincia a crescere e ci sono già alcuni piccoli segni di ripresa. La cosa importante è che ci sia un popolo unito, che si batte contro il malaffare e la corruzione per una Sicilia libera. Buon ponte dell’Immacolata a tutti”.  Crocetta non fa il nome del cantautore Roberto Vecchioni, che nei giorni scorsi , a Palermo, aveva parlato di una “Sicilia di merda”.


Nel pomeriggio, Crocetta è stato allo stadio di Castelbuono per assistere alla partita del campionato di Eccellenza, tra la locale squadra e il Gela, la sua città. Nei prossimi giorni, il Governatore, è atteso da un vero e proprio tour de force: domani si discute all’Ars la mozione di sfiducia firmata dalle opposizioni, la terza in tre anni.  Mercoledi, a Roma, di dovrebbe chiudere la partita finanziaria con il governo nazionale, come ha anche anticipato il sotto segretario all’Istruzione, Davide Faraone. Alla Sicilia dovrebbero arrivare  1,5 miliardi per chiudere il bilancio 2016. Soldi che, secondo gli accordi, non dovrebbero essere “una tantum”, ma strutturali, in quanto si tratta di risorse finora negate alla Regione.


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.