SICILIA – Rifiuti, Roma dà la proroga:”Ma fate il piano entro 3 mesi”

Il governo regionale ha strappato al ministro dell’Ambiente, Giampiero Galletti, l’impegno per varare una proroga dei poteri speciali che permetteranno di tenere aperte le discariche siciliane anche oltre il 15 dicembre.

È l’esito di un lunghissimo incontro che il presidente Musumeci e l’assessore Vincenzo Figuccia hanno avuto nel pomeriggio a Roma. Quasi tre ore trascorse al ministero per scongiurare l’emergenza rifiuti durante le vacanze natalizie. L’attuale ordinanza che assegna poteri speciali scadrà infatti il 15 dicembre. Il ministro dovrebbe varare prima di allora un nuovo provvedimento che dovrebbe contenere una proroga di almeno tre mesi, forse anche quattro.

In cambio la Regione si è impegnata a varare una serie di misure che faranno crescere i livelli di raccolta differenziata e ridurranno la quantità di rifiuti da smaltire nelle discariche. Durante tre o quattro mesi di proroga dovrà anche essere varato un nuovo piano rifiuti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.