SICULIANA – Estorsione aggravata, scarcerato Gagliano

E’ stato rimesso in libertà Antonino Gagliano, il 48 enne, di Siculiana proprietario dell’omonima ditta di calcestruzzo, arrestato nei giorni scorsi dai Carabinieri. Gagliano è stato scarcerato dopo la decisione del giudice del Tribunale del Riesame di Palermo, che in accoglimento del ricorso del difensore, l’avvocato Calogero Meli, hanno annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Agrigento. Completamente annullata la misura con riferimento alla presunta estorsione del maggio del 2012; mentre il secondo episodio contestato si riferiva al maggio del 2011, i giudici gli hanno applicato la misura meno afflittiva dell’obbligo di firma, con presentazione alla Polizia giudiziaria, tre volte a settimana.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.