SICULIANA – Ancora sbarchi “fantasma” nell’Agrigentino

Ancora sbarchi di migranti “fantasma”, eludendo i controlli in mare, nell’Agrigentino. A Linosa, isola sorella minore di Lampedusa, i Carabinieri hanno intercettato e bloccato 23 migranti appena sbarcati. Altri 4 tunisini “fantasmi” sono stati invece sorpresi a Lampedusa. E a Torre Salsa, spiaggia di Siculiana, sono approdati indisturbati una trentina di migranti, che si sono dileguati tra le campagne di Siculiana. Nel frattempo, la Capitaneria ha trainato la barca fino a Porto Empedocle. In proposito, l’associazione MareAmico, di Claudio Lombardo, ribadisce l’appello a modificare la legge al fine di permettere il riutilizzo delle imbarcazioni per fini sociali, anziché demolirle a spese dello Stato e quindi dei cittadini.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.