SICULIANA – Migrante investito e ucciso, indagini concluse

La Procura di Agrigento, tramite la pubblico ministero Chiara Bisso, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini, anticamera della richiesta di rinvio a giudizio, ad Alfonso Cumella, 34 anni, di Realmonte, indagato di omicidio stradale con l’aggravante della fuga, e lesioni colpose, allorchè la notte tra il 3 e il 4 settembre avrebbe investito e ucciso un migrante eritreo Sied Anwar, 20 anni, appena fuggito dal centro migranti di Villa Sikania a Siculiana. Cumella non avrebbe mantenuto una condotta prudente percorrendo la statale 115 ad elevata velocità alla guida della sua Volkswagen Tuareg.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.