SICULIANA – Minacce di morte al Sindaco, requisitoria del Pm

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Margherita Licata, a conclusione della requisitoria, ha invocato la condanna a 6 mesi di reclusione a carico di Giuseppe Li Vecchi, 27 anni, di Siculiana, imputato di avere utilizzato una pagina Facebook per rivolgere minacce di morte al sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella. Il 22 novembre del 2015 su Facebook furono scritte minacce di morte e insulti contro Lauricella, con foto di proiettili. Il sindaco è parte civile tramite l’avvocato Giuseppe Oddo. Li Vecchi è assistito dall’avvocato Gianfranco Pilato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.