SICULIANA – On Cimino: “Scongiurare urgentemente la chiusura del servizio del 118 ”.

“Scongiurare urgentemente la chiusura del servizio del 118 di Siculiana e cercare possibili soluzioni per il mantenimento”.
E’ quanto afferma il deputato regionale e leader di Voce Siciliana, Michele Cimino, intervenendo a difesa del servizio 118 di Siculiana, soppresso dal governo regionale che ne ha istituito uno nuovo a Villafranca Sicula.
“La chiusura del presidio- ribadisce Cimino- non tutela le emergenze sanitarie di un’ampia fascia di popolazione che, oltre a Siculiana, comprende i comuni  di Cattolica Eraclea, Montallegro e Realmonte, la cui notevole distanza dall’ Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, comprometterebbe l’esito di  qualsivoglia azione che riveste i connotati dell’urgenza in caso di interventi rapidi per la tutela della salute dei cittadini. Confido- conclude Cimino- in una possibile soluzione positiva da parte del Presidente, Rosario
Crocetta e  dell’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.