SICULIANA – Protesta dei migranti a Villa Sikania: un gruppo è riuscito a fuggire

Ennesima fuga di migranti dal centro di accoglienza di Siculiana. Decine di extracomunitari prima hanno inscenato una protesta sul tetto della struttura e arrampicandosi sulle inferriate dell’ex hotel Villa Sikania, poi si sono dati alla fuga. Una ventina in tutto i migranti che sono riusciti ad allontanarsi dalla struttura d’accoglienza dileguandosi tra le campagne dopo avere attraversato la strada statale 115, rischiando seriamente gravi incidenti. Scattato l’allarme, è in corso la ricerca dei fuggitivi. Non sono mancate le proteste di alcuni cittadini che abitano in zona i quali hanno fatto sentire la loro voce contro questo stato di cose. Come si ricorderà, nella notte fra il 3 e il 4 settembre scorsi, un ventenne eritreo fu investito e ucciso da un’auto dopo essersi allontanato in piena notte sfuggendo alle forze dell’ordine. In altri casi sono rimasti feriti sia migranti che poliziotti. Anche oggi si sono rischiati gravi incidenti.

https://www.facebook.com/watch/comunicalo.it/

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.