SICULIANA – Revocata autorizzazione alla ditta che gestisce la cava

La ditta “Siculiana cave snc” non potrà più svolgere attività mineraria nella cava di calcare “Garebici”, in territorio di Siculiana. La decisione arriva dal Distretto minerario di Caltanissetta che ha dichiarato decaduta l’autorizzazione rilasciata all’impresa, in seguito ad un’informativa atipica antimafia della Prefettura di Agrigento, trasmessa lo scorso febbraio. La “Siculiana cave snc” svolgeva attività mineraria nella cava dal 2003, quando aveva ricevuto dall’Assessorato dell’Energia l’autorizzazione per la durata di 14 anni.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.