SICULIANA – Sbarcati 15 migranti: c’è un sospetto caso di tubercolosi

C’è anche un tunisino, con una sospetta tubercolosi, fra i 15 che i carabinieri sono riusciti a bloccare, nel tardo pomeriggio di ieri, dopo uno sbarco in contrada Foce, a Siculiana.

L’immigrato è stato portato all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento per i necessari accertamenti medici. In contrada Foce, ieri, senza alcun allarme, né soccorso, è arrivata un’imbarcazione di circa 10 metri con a bordo forse 30, ma potenzialmente anche 40, extracomunitari. I migranti non appena hanno messo piede sulla terraferma sono scappati, tentando di dileguarsi.

I carabinieri, la polizia e la Guardia di finanza hanno subito iniziato a perlustrare l’area di Siculiana Marina ed i carabinieri, in serata, erano riusciti a bloccarne 15 migrati. Fra loro, anche il giovane che non stava bene e che è stato portato al pronto soccorso.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.