Silvia Romano libera dopo un anno e mezzo di prigionia: “Sono stata forte. Ho resistito”

Silvia Romano è stata liberata. dopo un anno e mezzo di prigionia, tornerà a casa domani. “Sono stata forte e ho resistito. Sto bene e non vedo l’ora di ritornare in Italia”, ha detto poco dopo l’annuncio del premier Giuseppe Conte su Twitter: “Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia”. Un annuncio che l’Italia chiusa in casa oggi non si aspettava e che ha festeggiato. “Motivo di grande gioia per tutti gli italiani”, ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

La sua liberazione, dicono fonti interne, è avvenuta grazie a “un lungo e complesso lavoro sul campo” diretto dal generale Luciano Carta, con la collaborazione dei servizi turchi e somali. Silvia Romano era ancora nelle mani di Al Shabab, gruppo terrorista somalo affiliato ad al Qaeda, quando la scorsa notte è scattata l’operazione dell’Aise a 30 chilometri da Mogadiscio in una zona ridotta in condizioni estreme per le alluvioni degli ultimi giorni. Ed è qui che in queste ore si trova la ragazza: in sicurezza nel compound delle forze internazionali.

Silvia sarà imbarcata domani stesso, e rientrerà in Italia alle 14 con un aereo dell’Aise che atterrerà a Ciampino. Appena sarà in Italia, sarà ascoltata dai pm della procura di Roma che sulla vicenda hanno avviato un’indagine per rapimento a scopo di terrorismo. Il colloquio con i pm romani sarà effettuato nel rispetto delle normative anti Covid che prevedono il distanziamento e l’uso di dispositivi di protezione. All’audizione sarà presente il titolare del fascicolo Sergio Colaiocco.

Nel suo quartiere, il Casoretto, alla periferia est di Milano, dove Silvia vive con la madre, dai balconi e dalle finestre  decine di persone si sono affacciate, qualcuno ha messo la musica, canzoni care alla ragazza, come Viva la libertà di Jovanotti, gli 883, Ghali, fino all’inno nazionale che tutti hanno cantato insieme. La parrocchia del quartiere ha suonato le campane a festa. Su Twitter la notizia della liberazione è dirompente. In meno di un’ora dall’annuncio di Conte, i tweet con l’Hastag #SilviaRomano è balzato in testa alle tendenze con 15 mila tweet.

Condividi
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.