SOMMATINO – Sequestrati 25 chili di botti illegali

A Sommatino i Carabinieri hanno scoperto fuochi illegali  sequestrandoli. Qualcosa come venticinque chilogrammi di botti di fine anno . Il piccolo arsenale era nascosto all’interno di un appartamento nel centro di Sommatino. Una casa che sarebbe stata nella disponibilità di un giovane romeno che vive in paese.

Erano stati ammucchiati lì, per esser venduti, ma senza che il giovane fosse in possesso del necessario permesso.

Così il ragazzo che deteneva quei fuochi d’artificio è stato denunciato per l’ipotesi di fabbricazione o commercio abusivi di materie esplodenti. Inoltre , sono stati sequestrati circa un migliaio di euro ritenuti frutto dell’attività di vendita.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.