STRAGE CAPACI – Servizi segreti ed esplosivo, nuove rivelazioni

Si aprono nuovi scenari sulla strage di Capaci dopo le dichiarazioni rese dai collaboratori di giustizia Pietro Riggio e Maurizio Avola. I due pentiti di mafia verranno chiamati a deporre nell’ambito del processo bis per la strage di Capaci. Lo ha deciso la corte d’assise d’appello di Caltanissetta accogliendo la richiesta avanzata dal collegio difensivo e in particolare dagli avvocati Flavio Sinatra e Vincenzo Vitello.

Riggio sarà chiamato a deporre sulla modalità di caricamento con il tritolo del cunicolo dell’autostrada fatta saltare in aria il 23 maggio del 1992 mentre Avola ha invece sostenuto di aver trasportato detonatori e tritolo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.