AGRIGENTO – No del “Riesame” alla scarcerazione del boss Massimino e del nipote

Il Tribunale del Riesame conferma l’ordinanza cautelare nei confronti di Antonio Massimino, 51 anni, storico capomafia di Agrigento e il nipote Gerlando, 26 anni, arrestati il 6 febbraio dai Carabinieri con l’accusa di detenere un piccolo arsenale.

Leggi il seguito