CACCAMO – L’Antimafia riapre il caso del sindacalista ucciso Geraci

Si riapre il caso dell’omicidio del sindacalista Mico Geraci, assassinato a Caccamo la sera dell’8 ottobre del 1998. Lo ha deciso la presidente dell’Antimafia Rosy Bindi, raccogliendo l’appello di cittadini e di autorità, che non si vogliono rassegnare ad una verità tenuta nascosta per 16 anni.

Leggi il seguito