AGRIGENTO – Arresti DIA, nuovi particolari: plauso dell’Antiracket

Ad Agrigento emergono altri particolari a seguito dell’ arresto per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso di Antonio Massimino e di Liborio Militello, ad opera della Direzione investigativa antimafia di Agrigento. Massimino sarebbe stato arrestato in una casa di campagna fornita di piscina e impianto di sorveglianza. In tarda mattinata
al carcere Petrusa, l’interrogatorio di garanzia.

Leggi il seguito