LICATA – “Marijuana” in mezzo ad una coltivazione di zucchine: arrestato bracciante agricolo

Sarebbe stato un buon raccolto di “Marijuana” quello che i Carabinieri hanno scoperto a Licata, nelle ultime ore. Infatti, nel corso di un servizio investigativo, i militari dell’Arma, grazie alle informazioni raccolte sul territorio, hanno scovato una piantagione di “Marijuana” in mezzo ad una coltivazione di zucchine.

Leggi il seguito

MAFIA – Arrestati Leo Sutera e 3 suoi presunti fiancheggiatori

I poliziotti dello Sco, il Servizio centrale operativo, e delle Squadre Mobili di Palermo e di Agrigento, coordinati dalla Procura antimafia di Palermo, hanno arrestato in carcere Leo Sutera, 68 anni, di Sambuca di Sicilia, presunto capo di Cosa Nostra agrigentina, già detenuto perché arrestato lo scorso 28 ottobre. E poi tre indagati di Sambuca di Sicilia

Leggi il seguito

Arresti dei Carabinieri tra Palma di Montechiaro ed Agrigento

A Palma di Montechiaro i Carabinieri hanno arrestato Giovanni Vella, 50 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Agrigento. E ad Agrigento i Carabinieri della stazione di Villaseta hanno arrestato, per evasione dagli arresti domiciliari, Francesco Vetrano, 31 anni

Leggi il seguito

LERCARA FRIDDI – I Cacciatori di Calabria a controllo nelle aree rurali, tre arrestati

I militari della locale Arma territoriale, con l’ausilio dei “colleghi dal basco rosso”, hanno effettuato decine di perquisizioni, interessando fino ad oggi, i territori di Lercara Friddi, Alia, Valledolmo, Vicari, Palazzo Adriano e Prizzi.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Arresti DIA, nuovi particolari: plauso dell’Antiracket

Ad Agrigento emergono altri particolari a seguito dell’ arresto per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso di Antonio Massimino e di Liborio Militello, ad opera della Direzione investigativa antimafia di Agrigento. Massimino sarebbe stato arrestato in una casa di campagna fornita di piscina e impianto di sorveglianza. In tarda mattinata
al carcere Petrusa, l’interrogatorio di garanzia.

Leggi il seguito