CASTROFILIPPO – Carte di credito clonate, Magrì resta ai domiciliari

Il Tribunale del Riesame ha confermato l’arresto ai domiciliari di Elio Magrì, 50 anni, di Castrofilippo ma da tempo residente ad Agrigento, arrestato lo scorso 11 febbraio dalla Squadra mobile e dalla Polizia postale di Agrigento perché accusato di clonazione di carte di credito e del relativo utilizzo fraudolento, truffa e ricettazione.

Leggi il seguito