SCIACCA – Ai domiciliari sacerdote accusato di abusi

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha scarcerato e concesso i domiciliari a Davide Mordino, 41 anni, ex parroco della Basilica di San Calogero, a Sciacca, accusato, fino al 30 dicembre 2009, di aver compiuto atti sessuali con numerosi minori di sesso maschile di eta’ compresa tra i 14 ed i 18 anni, in cambio di denaro.

Leggi il seguito