FORZA ITALIA – Macedonio in replica a Miccichè

Il dottor Piero Macedonio, appena dimessosi da Forza Italia e dalla carica di presidente provinciale del partito di Agrigento, interviene a seguito di quanto dichiarato dal commissario di Forza Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, dopo le dimissioni dal partito dello stesso Macedonio,

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Macedonio “deluso e disgustato” da Miccichè lascia Forza Italia

Nel corso di una conferenza stampa ad Agrigento al mattino di oggi, il presidente provinciale di Forza Italia di Agrigento, Piero Macedonio, ha annunciato il suo commiato da Forza Italia in contrasto con la linea politica del commissario regionale Gianfranco Miccichè, al quale Macedonio ha indirizzato la seguente lettera:

Leggi il seguito

EUROPARLAMENTO – Innocenzo Leontini subentra al posto di Gianfranco Miccichè

Effettuate le dovute verifiche ed esaminate le carte, il Parlamento europeo ha ricevuto mandato dagli uffici italiani di prendere atto della notifica di fine mandato di Giovanni Micciché. Al suo posto subentra Innocenzo Leontini risultato alle europee del 2014 il secondo dei non eletti.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Forza Italia, incontro fra Gallo e Miccichè

Incontro informale ad Agrigento tra il coordinatore regionale di Forza Italia, l’onorevole Gianfranco Miccichè, il deputato nazionale, Riccardo Gallo, il coordinatore provinciale, l’onorevole Vincenzo Giambrone, e i consiglieri comunali Giovanni Civiltà, capogruppo, Pasquale Spataro e William Giacalone.

Leggi il seguito

CASA DEI MODERATI – Micciché:”Non c’è centrodestra senza Lega”

“Se Alfano parla di coinvolgere Forza Italia in un’area moderata antitetica alla sinistra, sfonda una porta aperta. Se però quella stessa porta lui continua a chiuderla in faccia a Salvini, rischia di rimanere con le dita schiacciate, perché il centrodestra non può e non vuole fare a meno della Lega”.

Leggi il seguito

GOVERNO – Nominati i 40 sottosegretari: quattro i siciliani [video]

Completato il governo. Il Cdm ha nominato ieri sera 10 viceministri e 30 sottosegretari. Ci sono i siciliani Giuseppe Barretta alla Giustizia, Gianfranco Miccichè alla P.a, Simona Vicari allo sviluppo e Giuseppe Castiglione all’Agricoltura.

Leggi il seguito