CAMPOBELLO DI LICATA – Confiscata azienda di Falsone

I giudici della sezione misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, hanno disposto la confisca di un maxi allevamento, con oltre duecento capi di bestiame fra pecore e capre, ritenuto di proprietà dell’ex capo di Cosa Nostra della provincia di Agrigento, Giuseppe Falsone.

Leggi il seguito