RACALMUTO – Corte dei Conti conferma condanna per imprenditore, dovrà restituire 110 mila euro

La Corte dei conti ha confermato la condanna per Calogero Romano, 60 anni, di Racalmuto (Ag) che dovrà restituire al ministero dello Sviluppo economico 110.343 euro. L’imprenditore era accusato di avere incassato illecitamente contributi statali della legge 488. Delle indagini si è occupata la guardia di finanza.

Leggi il seguito