CAMPOBELLO DI LICATA – Operaio morto in un cantiere, imprenditore condannato

A Campobello di Licata, il 9 agosto del 2015, un operaio di 40 anni, Antonio Lo Coco, impegnato nel sollevamento di una trave su di un cornicione, precipitò nel vuoto e morì sul colpo. Adesso il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Rosanna Croce, ha condannato a 7 mesi di reclusione Ignazio Imbruglia, 52 anni, ed ha assolto il fratello di lui, Tommaso Imbruglia, 48 anni.

Leggi il seguito

CANICATTI’ – Operaio morì in cantiere, cinque gli indagati

Avrebbero simulato un incidente stradale, raccontando ai medici che la vittima era stata travolta da un furgone mentre raccoglieva erbacce. In realtà Giuseppe Gioacchino Bordonaro, 52 anni, stava lavorando come operaio in nero nel soffitto di un cantiere dove si stava realizzando un manufatto abusivo.

Leggi il seguito