PORTO EMPEDOCLE – La Cassazione:”Anna Messina va riprocessata”

La Cassazione ha depositato le motivazioni che porteranno al processo di appello bis (prima udienza fissata per l’11 ottobre) nei confronti della donna trentanovenne arrestata con l’accusa di avere smistato messaggi e direttive per conto del fratello, capomafia di Agrigento, durante la latitanza.

Leggi il seguito