PALERMO – Latitanza “premiata” con la prescrizione torna libero il figlio del boss Badalamenti

Vito, 55 anni, era stato condannato nel 1999 ed era fuggito in Australia. Accolto il ricorso dei legali: può usufruire del diritto di chi è riuscito a non finire in galera per un tempo doppio rispetto a quello della condanna. E’ nella lista dei dieci latitanti più pericolosi stilata dal Viminale

Leggi il seguito