Inchiesta “Montagna” – Il Gip non ha copiato-incollato le tesi della Procura

Contro tale decisione del Riesame, la Procura antimafia di Palermo ha presentato ricorso in Cassazione, e la Suprema Corte ha ritenuto infondate le ragioni addotte dal Riesame nell’annullare le 28 ordinanze, spiegando come e perché il Gip non si è appiattito sulle tesi della Procura di Palermo.

Leggi il seguito

MAFIA – Inchiesta “Montagna” e la guerra del “copia e incolla” [VD TG]

Una “battaglia” giudiziaria si consuma al Palazzo di Giustizia di Palermo nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Montagna”. Il blitz nell’agrigentino con 28 scarcerazioni decise dal Tribunale su 63 arresti. La Dda di Palermo ricorre in Cassazione.

Leggi il seguito

TRAPANI – Inchiesta “Mare Monstrum”, il Riesame dispone nuovi domiciliari per Fazio

Il tribunale del riesame di Trapani, accogliendo il ricorso della Procura di Trapani, ha disposto nuovamente gli arresti domiciliari per l’ex deputato Girolamo Fazio, accusato di corruzione nell’ambito dell’inchiesta che ha coinvolto l’armatore Ettore Morace.

Leggi il seguito

CASTROFILIPPO – Riesame conferma misura cautelare ad ex direttore Poste

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha rigettato il ricorso della difesa e ha confermato la misura cautelare dell’obbligo di firma alla Polizia Giudiziaria, due volte alla settimana, a carico dell’ex direttore dell’ufficio postale di Castrofilippo, Vincenzo Di Rosa, 56 anni, indagato di avere sottratto circa 250 mila euro a danno dei clienti e dell’ufficio.

Leggi il seguito

PALERMO – Riesame conferma no a divieto di dimora ad Agrigento dell’Avv. Arnone

E adesso anche il Tribunale del Riesame ha confermato il no del Tribunale, ritenendo, in sintesi, che le condotte di Arnone, seppur approfondibili sono il profilo penale – processuale, non siano di tal gravità da giustificarne l’allontanamento da Agrigento. Arnone è difeso dagli avvocati Luigi Restivo e Daniela Principato.

Leggi il seguito

AGRIGENTO – Rigettato sequestro di beni a De Francisci

I giudici del Tribunale del Riesame di Agrigento, presieduto da Luisa Turco, hanno respinto le richieste della Procura, che chiedeva il sequestro dei beni dell’ex consigliere comunale Giuseppe De Francisci, 32 anni, e della zia Antonina La Mantia, 54 anni, indagati per falso e truffa aggravata ai danni del Comune di Agrigento.

Leggi il seguito