SAN GIUSEPPE JATO – Uccise la moglie e bruciò il cadavere, condannato a venti anni di carcere

È stato condannato a 20 anni di reclusione Salvatore Maniscalco, 39 anni, accusato di aver ucciso il 9 aprile del 2014 la moglie, Concetta Conigliaro, 27 anni, e di averne bruciato il cadavere. L’uxoricidio avvenne a San Giuseppe Jato in provincia di Palermo.

Leggi il seguito

SAN GIUSEPPE JATO – L’omicidio di Concetta Conigliaro: Due arresti

Arrestati Antonino Caltagirone 32 anni, e il padre Vincenzo 72 anni, per l’omicidio della donna uccisa e bruciata nelle campagne di San Giusepep Jato. Alcuni resti della vittima vennero trovati nel giugno scorso. Per quel delitto era stato arrestato il marito Salvatore Maniscalco.

Leggi il seguito

SAN GIUSEPPE JATO – Delitto Concetta Conigliaro, sequestrati 3 mezzi

Accertamenti su un camion, un trattore e l’auto di un cugino di Salvatore Maniscalco, accusato di avere ucciso la moglie. I carabinieri giorni fa avevano già apposto i sigilli al magazzino di ferraglia dell’uomo, imparentato anche con Concetta Conigliaro, la vittima ventisettenne

Leggi il seguito

MAFIA – Droga e nuovi affari, scatta il blitz nella notte, 8 arresti tra San Giuseppe Jato e Camporeale

L’operazione dei carabinieri è una «costola» dell’operazione «Nuovo Mandamento», la maxi inchiesta antimafia che documentò la riorganizzazione territoriale di Cosa nostra nella parte occidentale della provincia di Palermo. Gli investigatori hanno fatto luce su un vasto giro di stupefacenti e su una serie di piantagioni di canapa indiana, messe in piedi dall’organizzazione per fronteggiare il calo di entrate e l’aumento delle spese

Leggi il seguito