PALERMO – Per la trattativa Stato-mafia chiesto rinvio a giudizio per i 11 imputati

Il pm Nino Di Matteo ha così concluso la sua requisitoria. Gli accusati sono 4 mafiosi: Bagarella, Riina, Brusca e Cinà. I politici: Mannino, Dell’Utri e Mancino. Gli ufficiali dei carabinieri: Mori, Subranni e De Donno. E infine Massimo Ciancimino, figlio dell’ex sindaco mafioso di Palermo. La posizione del boss Provenzano è stata stralciata. Verrà giudicato il 23 gennaio

Leggi il seguito