ATTENZIONE – Hai guardato siti porno? La nuova truffa online

L’allarme è scattato un paio di giorni fa, ma è esploso nelle ultime ore; migliaia di persone in tutta Italia hanno ricevuto mail simili a questa alla fine delle quali la richiesta è sempre la stessa: pagare entro 48 ore un riscatto di 300 dollari in bitcoin altrimenti i dati rubati verranno inviati a tutti i contatti presenti sul dispositivo.

Leggi il seguito

FACEBOOK – Varesina truffa anche agrigentini, denunciata

I Carabinieri della stazione di Castellarano, in provincia di Reggio Emilia hanno denunciato una donna di 25 anni di Varese che avrebbe truffato decine di persone, anche tanti agrigentini, vendendo on line telefoni cellulari smartphone e computer che poi non ha spedito ai clienti intascando lei in anticipo i loro soldi.

Leggi il seguito