TERMINI IMERESE – Intimidazione ai danni di un avvocato

Intimidazione ai danni dell’avvocato palermitano Tommaso Scanio. La porta di casa del penalista, iscritto al Foro di Termini Imerese, è stata bloccata con l’attack. Nella cassetta della posta è stata trovata una lettera minatoria con dei riferimenti alla restituzione di una somma di denaro. Il penalista è presidente di una cooperativa di lavoro. Nei mesi scorsi tre soci della Coop lo hanno denunciato chiedendo indietro le somme per l’iscrizione. Sull’episodio indaga la polizia.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.