Torna l’ora legale, si dorme un’ora in meno

Mano all’orologio la notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo: le lancette vanno spostate avanti di un’ora, dalle 2 alle 3. Come ogni primavera, diciamo arrivederci all’ora solare per tornare a quella legale che, nei paesi dell’Unione Europea, inizia l’ultima domenica di marzo e termina l’ultima domenica di ottobre. Dormiremo un’ora in meno, ma guadagneremo un’ora di luce in più, con un discreto risparmio sulla bolletta elettrica.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.