Tra Agrigento e Porto Empedocle scovati “furbetti” pay tv: 4 denunciati

Proseguono in modo costante le verifiche dei Carabinieri finalizzate a scovare eventuali “furbetti” degli abbonamenti alle “pay tv”. I militari hanno ispezionato in orario serale una decina di obiettivi, tra sale giochi, pizzerie, circoli, internet point, bar e sale scommesse, sia a Porto Empedocle che ad Agrigento. In una pizzeria a Porto Empedocle i gestori hanno diffuso in pubblico eventi sportivi con abbonamenti solo per uso domestico. In una sala scommesse a Porto Empedocle sono risultate mancanti le autorizzazioni per svolgere tale attività. In consuntivo, sono scattate 4 denunce all’Autorità Giudiziaria, oltre mille euro di multe, e il sequestro delle smart-card impropriamente utilizzate.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.