TRAPANI – Ricercato per una truffa viene bloccato e arrestato agrigentino

E’ stato arrestato dalla Polizia a Trapani un agrigentino che era ricercato per truffa. Si tratta di Nicola Saitta, 41 anni. Nei suoi confronti pendeva una condanna del tribunale di Como. I poliziotti, a Trapani, in via Calvino, hanno notato che l’uomo, alla loro vista,avrebbe cercato di defilarsi. Insospettiti, gli agenti, lo hanno avvicinato e identificato, è emerso che Saitta era ricercato perché deve scontare una pena di 6 mesi per essersi spacciato come componente dell’entourage dell’ultimo segretario della Dc. L’agrigentino, era riuscito a racimolare una cinquantina di milioni di lire, facendosi consegnare contributi  che servivano per pagare spese della campagna elettorale in attesa che arrivassero i fondi statali. Ma una clamorosa ingenuità nell’incassare un assegno da 30 milioni che insospettì la banca gli costò la denuncia per truffa aggravata.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.