TRAPANI – Auto piomba contro un Tir in sosta lungo la A29: tre morti

È di tre morti il bilancio di un gravissimo incidente avvenuto intorno alle 14 sull’A 29 Palermo-Mazara del Vallo.  Una Fiat Punto che transitava in direzione Trapani – Palermo si è immessa a tutta velocità dentro l’aria di parcheggio “Costa Gaia”, poco prima dello svincolo per Alcamo, impattando violentemente contro un tir con targa slovacca che era parcheggiato. Dai primi rilievi della polizia stradale sembra che il conducente dell’auto abbia fatto una sterzata per cercare di evitare il mezzo pesante, ma nonostante ciò lo ha cenrtato in pieno, con una violenza tale da spostarlo lievemente.

A bordo dell’auto viaggiavano quattro persone, due uomini e un ragazzino, morti sul colpo, e una donna rimasta viva ma in gravissime condizioni. A perdere la vita sono stati il conducente e i due passeggeri seduti nel sedile posteriore. La donna, 68 anni, residente a Mazara del Vallo, era seduta accanto al conducente: è stata ricoverata prima all’ospedale di Alcamo e poi trasportata in elicottero a Palermo. Per estrarre i corpi dalle lamiere i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per più di un’ora. La Polstrada della sezione di Alcamo sta facendo tutti gli accertamenti e cerchera’ di acquisire le immagini del circuito di video sorveglianza per risalire alla dinamica dell’incidente.

La Procura di Trapani ha aperto un’inchiesta. Il fascicolo, istruito dal Procuratore capo Marcello Viola è stato affidato al sostituto Anna Trinchillo che sta vagliando le dinamiche dell’accaduto. La donna di 68 anni, R.M originaria di Mazara del Vallo ha un trauma toracico addominale ed un trauma cranico con probabili fratture; adesso si trova al Trauma center di Villa Sofia dove è stato condotta dai sanitari del 118 in “ossigenoterapia”.

FONTE: REPUBBLICA.IT

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.