TRAPANI – Chiavetta usb con esplosivo: agente ferito a una mano

Un ispettore di polizia della sezione di pg della Procura di Trapani, Gianni Aceto, è rimasto ferito alla mano sinistra mentre stava inserendo una chiavetta usb in un computer.

La chiavetta, che secondo i primi accertamenti conteneva esplosivo, contenuta in un plico, era stata inviata ad un avvocato che, insospettitosi, la ha a sua volta consegnata alla polizia. L’agente ha riportato lievi lesioni a due dita della mano sinistra, solamente la parte apicale del pollice è rimasta danneggiata. Aceto non è ricoverato in ospedale. In futuro valuterà se sottoporsi ad un intervento chirurgico per ricostruire la parte superiore del pollice. Sono in corso indagini per capire cosa ci sia dietro questo attentato.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.